Come battere la dieta dimagrante Risoluzione Blues

Prendere una decisione per il nuovo anno per iniziare una dieta dimagrante sembra abbastanza semplice. I problemi sorgono se ci si attiene effettivamente per più di un paio di giorni e non si viene confusi e sopraffatti dalle masse di informazioni false, controproducenti e semplicemente sbagliate (o dovrei dire informazioni errate) sul modo migliore per perdere peso . Ogni gennaio letteralmente milioni di noi decidono di perdere quei pochi chili in più (e poi alcuni) che abbiamo messo via durante il periodo delle vacanze – sfortunatamente, molte persone vengono sopraffatte dalla quantità di informazioni contrastanti che ci vengono spinte in faccia e, alla fine, finiscono per scegliere di seguire l'ultima dieta di moda o un programma di perdita di peso approvato dalle celebrità (senza che la celebrità in questione riveli che in realtà hanno subito un intervento chirurgico per rimuovere la maggior parte del grasso!). Un sondaggio nel 2004 ha rivelato che oltre il 30% di noi che inizia un dieta dimagrante come risoluzione del nuovo anno l'hanno abbandonata prima di febbraio, avendo perso poco o nessun peso, o in alcuni casi addirittura guadagnato qualche chilo in più. La maggior parte delle diete alla moda non funziona, in effetti la maggior parte delle diete non funziona. Come mai? Semplicemente perché stai limitando l'assunzione di cibo e calorie, che non è qualcosa con cui il tuo corpo può permetterti di continuare troppo a lungo. Quindi, non importa quanto sia forte la tua forza di volontà, il tuo corpo alla fine ti conquisterà. Invece, perché non decidere di mangiare in modo sano, fare molto esercizio e fissare alcuni obiettivi realistici che ti aiuteranno a perdere peso e mantenerlo per sempre. Ecco alcuni dei miei consigli preferiti per perdere peso: 1. Inizia in piccolo. Fissati obiettivi a breve termine piccoli e facilmente realizzabili. Impegnarsi a perdere 20 libbre entro il giorno di San Valentino è un compito da favola – e mancano ancora 6 settimane. Obiettivo per 1 sterlina a settimana. Quando stabilisci e raggiungi obiettivi a breve termine più piccoli, rimarrai stupito dall'impatto positivo che ha sulla tua motivazione. E 1 sterlina a settimana è facilmente ottenibile: mira solo a ridurre le calorie di 3500 a settimana (500 al giorno) e sei lì. Oppure fai qualche esercizio extra che brucerà 500 calorie al giorno. Una camminata veloce brucia circa 350 all'ora. 2. Tieni traccia dei tuoi progressi. Tieni traccia di come stai ogni giorno. Hai consumato 500 calorie in meno oggi rispetto al normale? Può essere mangiarne 250 in meno e bruciare gli altri 250 con esercizio extra. Se ti impegni a camminare per 30 minuti, annotalo nel diario. Hai intenzione di fare 25 flessioni e 50 addominali ogni giorno? Tieni traccia dei tuoi progressi e prendi nota di quanto è stato facile. Dopo una settimana o giù di lì tu dovresti notare che puoi fare più addominali prima che i muscoli dello stomaco inizino a stancarsi. 3. Crea il tuo programma di dieta per la salute e la perdita di peso su misura. Il solo pensiero di "mettersi a dieta" suggerisce che ad un certo punto in futuro "abbandonerai" la tua dieta e tornerai ai vecchi modi: è allora che inizia la dieta yo-yo. Se non sei sicuro di cosa significhi "un'alimentazione sana" nell'ambiente odierno, trova un professionista sanitario locale (forse il tuo medico) o un dietologo che possono darti l'aiuto e il supporto di cui hai bisogno. 4. Inizia delicatamente il tuo programma di esercizi. Non impazzire la prima volta che visiti la palestra se non sei attivo da un po'. Può sembrare relativamente facile in quel momento, ma ne soffrirai il giorno dopo (e forse anche un paio di giorni dopo). L'idea è di fare un po' su base regolare, ma lasciare la palestra con la sensazione di voler fare di più. Sarà un ottimo motivatore per voler tornare di nuovo il giorno successivo. Se fai troppo l'esercizio, è anche probabile che tiri o sforzi i muscoli che potrebbero metterti fuori gioco per un po', quindi rilassati e aumenta gradualmente. 5. Sii egoista con il tuo tempo. Non impegnarti troppo con i tuoi amici, familiari e colleghi di lavoro (che include il tuo capo). Dedica del tempo a te stesso per realizzare i tuoi propositi per il nuovo anno e non lasciare che nessuno o qualcosa te lo porti via. 6. Coinvolgi la tua famiglia nel gioco. Se hai un partner e/o dei bambini a casa con te, coinvolgili nei tuoi obiettivi e lascia che ti aiutino nella preparazione dei pasti. I bambini adorano in particolare cucinare e imparare a preparare e cucinare cibi sani li aiuterà ad apprendere alcune abitudini molto salutari. Se decidi di iniziare a correre o camminare più volte alla settimana, porta con te il tuo partner e i tuoi figli (a meno che tu non voglia davvero quel momento come il "tuo" tempo.

4.5/5 - (4 votes)

Lascia un commento

tre × 4 =